E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate da Gisela Scerman sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e l'autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.

Creative Commons License



News e appuntamenti


x




IN LIBRERIA

24 novembre 2008

L'arte non ha confini...

Eccomi qui - cerco un pò di riprendermi dalla faticosa settimana...
Siccome voglio un pò sdrammatizzare posto una delle solite mail furbette che mi arrivano.

Trovo annuncio che richiede modelle per nudo. Si tratta di un workshop tenuto da 4 persone - tra le righe si chiede eventualmente disponibilità per scatti di nudo erotico.

Io chiedo cosa intende per erotico, che erotico può essere vagamente generico e la risposta è
che...

" l'arte non deve avere confini quindi se il fotografo può muoversi con persone che non hanno problemi nel mostrare il loro corpo, ha fare pose sensuali o al limite a giocare con oggetti di ogni tipo, essere legate o altro...insomma cerchiamo modelle molto libere.quindi il prossimo workshop verterà sull'erotismo soft degli anni 50 concreto e crudo degli anni 90. fino ai giorni nostri.

Quindi ci inoltri delle foto fronte retro e fianco. Spero di essermi spiegato.."


9 commenti:

Pietro ha detto...

mi pare si sia spiegato molto bene.
notte

BC. Bruno Carioli ha detto...

.....anche qualche radioscopia, ecografia, tac, e scintigrafia.
Che non abbia a considerare la brocure insufficiente.

Andrea Venanzoni ha detto...

compensa la scarsa fantasia nel provarci con la sintassi rigorosa...
madò

Gisy ha detto...

ih ih, se certa gente potesse vedersi...

Anonimo ha detto...

beh effettivamente una risata me l'hai fatta fare.

"fronte, retro, fianco"...!!!

chissà, poi alla fine "l'artista"
si accontenterà di scaricare una immagine dal tuo sito.



paolo
barbar

Ilaria ha detto...

Fronte retro e fianco... manco fossi una criminale! ;-))) Si è spiegato benissimo, direi :-))

Andrea Venanzoni ha detto...

"foto fronte retro e fianco" suona più come richiesta da agenzia immobiliare o da sportello del catasto che non da "artista erotico trasgressivo privo di inibizioni e limiti" :)
Guarda, le dovresti pubblicare tutte le email furbette e magari pure le hate-mails (se ti arrivano) che ricevi perchè secondo me sono sempre degli scritti divertenti, istruttivi e pieni di verità inespresse su chi li ha formulati, un campionario di esauriente antropologia rovesciata

Gisy ha detto...

@ Ilaria...e mancano proprio del senso dell'umorismo...davvero, la scheda da repertorio...

@ Andrea - Son dei trattati di antropologia sessuale...:)

L'idea di raccoglierli, non sarebbe male l'idea, ci ho pensato diverse volte, poi vengono sommerse dalle altre e ne ho archiviate poche, solo le più allucinanti !... però mi devo mettere d'impegno :)

SerialLicker ha detto...

fronte retro e fianco valeva il prezzo della connessione internet

'azie Gisy