E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate da Gisela Scerman sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e l'autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.

Creative Commons License



News e appuntamenti


x




IN LIBRERIA

04 aprile 2007

L'orologio americano


Chi può essere un altro eletto oltre De Andrè- Piero Ciampi-Tenco...? Beh Fossati senz'altro. Questa canzone in particolare sradica il cuore...è come pulire con la mano un vetro appannato e vedere che tutto è cambiato...
Anche se "la rabbia e l'amore si imparano gratis..." questa è la legge del riso e del pianto





L'orologio americano


Verità vuole
che lei, colpo di vento
stesse al suo balcone
nel suo corpo
salivando e attendendo
ed io per parte mia
con un'orchestra
come sola buona compagnia
salissi per un bacio deflorato
per un tempo
neanche ben pagato
eh, io sì
io sì


L'amore dura
quel che deve durare
consacrato e misurato
da un orologio elementare
ma io che ho caro quel che è mio
e la domanda come la risposta
vivevo tutto questo
come dietro ad una porta
solo un po' discosta

Perché è così che la gente vive
perché è questo che la gente fa
perché è così che ci si insegue
per un morso di immortalità
è il meccanismo ottuso
di un orologio falsoamericano
che misura il tempo e tempo non c'è più
ma fermava il tempo se passavi tu

Verità vuole
che lei, labbra grosse
restasse impigliata alla mia bocca
più di quanto volesse
di questo mi ricordo
e poco d'altro
del suo sguardo
lampeggiante a ore
e che svanì dentro al mondo
sorridendo
come ricevuta dal Signore

La rabbia e l'amore
s'imparano gratis
se proprio non c'è niente altro
da dividersi
e noi
immobili nel cielo
lucidochimico
di una fotografia
perché niente è come niente
niente è un'orgia dolorosa

è tempo squadernato
e via

Ma è così che la gente vive
è questo che la gente fa
è così che ci si insegue
per un morso di immortalità
è il meccanismo ottuso
di un orologio falsoamericano
che misura il tempo e tempo non c'è più
ma fermava il tempo se passavi tu.

11 commenti:

Antonio ha detto...

Niente è come niente... è proprio vero! E fa anche male, a volte. In quelle situazioni, o giornate, tipo per te la domenica, in cui ti senti il vuoto dentro. Oltre lo spleen di Baudelaire, credo. Solo un demonio come Pinhead di Hellraiser potrebbe definirsi "deliziosamente vuoto".
Sensazione inversamente proporzionale a quando ci si trova in situazioni in cui il tempo pare fermarsi. E puoi contemplare una persona amata, ai tuoi occhi bellissima. Perchè il momento crea il ricordo, e questo è per sempre. Ci si addentra in un loop infinito, come quelli che bloccano i computer. Finchè qualcuno o qualcosa non schiaccia reset, e lì hai voglia ad aspettare il riavvio...

Gisy ha detto...

Più o meno...
Il vuoto essendoci so che è scomodo...

;)

Anonimo ha detto...

Ciao Gisy..un informazione..
volevo sapere se deve ancora uscire o è gia uscito "la ragazza definitiva"?!
baci Marty

Anonimo ha detto...

complimenti per la tua apparizione a Le invasioni barbariche..
www.robibandito.splinder.com

Clà ha detto...

ti ho vista stasera su "le invasioni barbariche"...penso di leggere i tuoi libri...
Notte, Clà

Anonimo ha detto...

cara gisy hai lo stesso viso dei miei "sconosciuti".un'artyista sconosciuto

Anonimo ha detto...

sconosciuto7@yahoo.it

Gisy ha detto...

Il libro ufficialmente uscirà il 26 aprile...

Un CIAO all'artista sconosciuto, ma presente...

;)

Eliselle ha detto...

ciao bella, bella con quel trucco leggero stasera, molto acqua e sapone; ti ho registrata perché sono uscita, e ti ho guardata al ritorno saltando tutto il resto

bell'apparizione

detto tra noi, la nostra intervista è meglio ;)

Gisy ha detto...

Eh già...
anche perché si poteva rifare ;-p

bacione !

Eliselle ha detto...

buona la prima =D