E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate da Gisela Scerman sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e l'autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.

Creative Commons License



News e appuntamenti


x




IN LIBRERIA

13 giugno 2008

Tributo a Fausto Rossi


il 12 giugno è uscito il tributo a Fausto Rossi nel trentennale della sua uscita con l'album "Suicidio" il cd è scaricabile - quindi ho pensato bene di fare una breve intervista a chi cura questa uscita scaricabile esclusivamente da internet, intanto attendiamo Fausto Rossi con i suoi nuovi lavori, che si spera a breve potremo ascoltare.

Sarebbe anche ora 1
........................

- Un omaggio a Fausto Rossi, nel trentennale della sua uscita (1978) con
"Suicidio" - Come mai avete pensato proprio a lui?

Beh, in realtà è successo proprio il contrario… voglio dire, non c’è stata
una premeditazione tale che ci abbia spinto a scegliere un autore da
tributare. Io e Isidax siamo da sempre fan di Fausto. Sia io che lui ci
ricordiamo di quando, trent’anni fa, abbiamo acquistato la nostra copia di
“Suicidio”… ora che c’è l’internet e provarci è più facile, ci siamo messi
in moto e… il tributo ora c’è!

- Con quale criterio avete scelto i pezzi da fare?

Col miglior criterio, cioè nessuno. Ogni gruppo o musicista è stato libero
di scegliere la canzone che più gli somigliava… col risultato di aver
ricevuto qualche doppione (un paio sono nel CD come ghost track). Magari,
quando qualcuno chiedeva a noi di scegliere tra una o un’altra canzone,
dicevamo la nostra ma cercando di non influenzare troppo.

- E' molto eterogenea la partecipazione musicale a questo cd, è un buon
segno a mio avviso. Dici che oggi ci sia una voglia di tirare fuori il buono che
c'è stato in questo black out culturale, o in molti casi, occuparsi di quel che
si ama, da un pò l'illusione di essere come "lui" -

Non so rispondere. Oltre a qualche vecchiaccio come il sottoscritto, al
tributo hanno partecipato molti ragazzi giovani che trent’anni fa ancora non
erano nati. E’ evidente che la musica di Fausto ha influenzato la creatività
di musicisti di almeno tre generazioni. I contributi al CD sono stati
forniti tutti in forma gratuita. Non potendo offrire nulla in cambio, non
era, gioco forza, chiesto niente di più che l’entusiasmo che, a quanto pare
è arrivato. Se anche solo un po’ questa attitudine fa sentire vicini alla
genialità di Fausto, ben venga.

- Il cd si chiama Faust'o Tribute, mi pare che in molti restano legati all'idea
del primo periodo di Fausto Rossi, ovvero proprio quello legato al nome di
Faust'O, anche se poi compaiono dei brani del suo periodo successivo - come
Blues in Exit o "perché il mio amore" nell'album "l'Erba". Perché si in
genere si è così legati a quel suo primo periodo?

Il tributo si chiama “Dentro Questi Specchi, Tributo a Faust’O Rossi”come
vedi ci sono entrambi i nomi con cui Fausto ha firmato i suoi dischi.
In realtà l’idea del sottoscritto sarebbe stata quella di tributare SOLO il
periodo Faust’O, perché mi sembrava più “carino”rendere omaggio ad una fase
che s’è conclusa. Isidax, invece, ha insistito per allargare al repertorio
seguente e da quello è nata l’idea del doppio album, coi due repertori
suddivisi in volume uno e due.


- Magari Fausto potrebbe essere contrario a questo tipo di "festeggiamenti"
o no? Cosa ne pensa riguardo?

Ovviamente ho contattato Fausto prima di procedere perché tutto avrei voluto
tranne che la cosa lo infastidisse o disturbasse. In realtà è stato molto
contento dell’iniziativa, che considera un bel regalo, ed ha capito
perfettamente qual è lo spirito che l’accompagna, ovverosia quello di una
trentina di suoi fans che hanno trovato questo semplice modo di ricambiarlo
per le sue canzoni.

- Il cd di tributo è scaricabile da internet, ma si può anche trovare su
ordinazione?

No. L’idea era quella di fare una cosa molto artistica. Nel momento in cui
chi fa musica si prende la briga di restituirla alla sua natura gratuita,
compie un gesto che è assolutamente puro e scevro ci complicazioni di
mercato. In una parola: artistico. L’unico modo per farne una cosa gratuita,
artistica ed a disposizione di tutti era l’abbattimento dei costi, in modo
che potessero essere ridotti al minimo e che nessuno ci rimettesse. Chi ci
sta spendendo un po’ di soldi (io, Isidax e qualche altro) lo fa
volentieri…Per questa ragione non abbiamo previsto copie “fisiche” del CD
(per stampa e radio, a richiesta forniamo delle copie masterizzate da noi).
Chiunque può avere la sua copia, scaricandola sul sito della NetLabel:
http://www.joyello.net/strambelly/pagine/dqs.html


DISCO UNO:

1.suicidio stardog

2.bastardi creamyshoes

3.oh! oh! oh! humpty dumpty

4.benvenuti tra i rifiuti fabrizio tavernelli

5.il lungo addio chantalle

6.buon anno librairie ancianne

7. j'accuse... amore mio humpty dumpty

8.piccolo lord mirku

9.we turn away systems (feat. maurizio arcieri)

10.clouds over thin paper joyello

11.funerale a praga rumori dal fondo

12.exhibition of love katya sanna

13.godi kermit

14.forse anche noi carlo demara

15.kleenex tarr madì

16.vincent price m.lle diane

17.ultimi fuochi dead line


DISCO DUE:

1.blues the punisher

2.in tuo ricordo ennio

3.perché il mio amore mirku

4.ora che ho visto iso

5.solo un respiro andrea zampieri

6.il vuoto davvero m.s.

7.exit roulette cinese

11 commenti:

Francesco Consiglio ha detto...

Sono stato uno dei primi, trent'anni fa, ad acquistare un disco di Faust'O. E il fatto di averlo scovato in un negozietto di Agrigento mi rende ancora più orgoglioso. E' un peccato che un artista così bravo non abbia ottenuto il successo che meritava.

Gisy ha detto...

Nell'ambito della musica italiana è sicuramente un grande ! Ma si è sicuro che se non fosse di nicchia, seguiremo con lo steso interesse? Io vorrei conoscere anche il primo che ha acquistato un album d Bob Bylan o che ne so dei Beatles

Paolo ha detto...

Il 3 dicembre di 3 anni fa Fausto Rossi arrivò a Roma al Qube per un concerto davvero unico (vedi link sotto) seguito da un djset di Morgan, una serata indimenticabile, i "deliri" di Faust'o coi capelli molto lunghi e brizzolati, stile Patti Smith, viso scavato, tra musica e reading, peccato che il concerto del 30ennale di "Sucidio" sia (per ora) saltato. Cmq un genio.


http://www.musicalnews.com/articolo.php?codice=7124&sz=5

Anonimo ha detto...

grazie Gisy ti passo il commento che Fausto ha lasciato sul mio fan club
"Anch'io ho fatto il download. Insomma, non nascondo che questo regalo mi ha fatto piacere.
Vorrei ringraziare Joyello per l'iniziativa, Davide e Gabriele per la collaborazione, e naturalmente tutti quelli che hanno partecipato.
Fino ad oggi ho avuto modo di sentire solo due o tre cover, dunque tutto il resto sarà una vera sorpresa.
Ora me ne vado a dormire, nel pomeriggio lo ascolterò con attenzione.
Voglio anticipare che non lascerò nessun commento relativo al gradimento delle cover.
Questo è un regalo; la sua bontà, il suo valore, stanno nella sua stessa natura.
Thankx boys!
Grazie davvero.

Fausto"
Gisy ma poi fra il 1979 e il 1983 non era così tanto di nicchia, magari piaceva a pochi anche perché era anni luce diverso dai soliti noti.

Per Paolo lo stesso concerto l'ho visto in provincia di brescia qualche giorno dopo, indimenticabile.
ciao torte e pasticcini

www.isidebloginfausto.splinder.com

The ha detto...

Beh, sono in qualche modo onorato di aver contribuito con una versione demo all'album n°2... scelta originale e sicuramente "coraggiosa" dello stesso Iside.
Speriamo che giri tra i fans...
:-))

Anonimo ha detto...

...quello prima ero io.
The Punisher

www.thepunishersblog.splinder.com
xthepunisher@gmail.com

Gisy ha detto...

@ Isi - Certo l'ho trovato un bel gesto questo omaggio, consiglio comunque a tutti quelli che passano di qui, e che non conoscono Faust Rossi, di ascoltare comunque prima l'originale - detto tra di noi, ehm, alcuni ci hanno dato una rovinata...eheeh però apprezzo lo stesso davvero, sarà che lo conosco troppo bene, ma certi pezzi rifatti davvero faccio fatica a mandarli giù, altri invece meritano anche a un punto di vista musicale, non mi va di dire quali sì e quali no, però son felice che tutto questo esista...

@ the punisher - certo hai scelto il brano non un brano, bella responsabilità :) grazie.

Anonimo ha detto...

Gisy, dài...esprimiti, che ti costa? Chi sarebbero quelli che hanno "rovinato" l'opera di Fausto?
Io ho scaricato sabato ed ho ascoltato attentamente. Trovo che TUTTI abbiano una propria forma e personalità. Che poi qualcuno possa preferire l'originale, lo capisco... ma parlare di "rovinata" mi sembra ingiusto.
E se proprio vuoi fare la critica, almeno falla fino in fondo ed esprimiti!
Dobelah

Gisy ha detto...

Ma perché mai dovrei? Fausto stesso tra gli italiani come per me può essere Piero Ciampi è tra i mie cantautori preferiti, ma davvero che amo visceralmente. Non significa che sbavo per ogni loro pezzo, sarebbe ipocrita, ma ha senso che esistano in quanto loro produzione, di un album ci sono i pezzi preferiti, ma ha senso l'album. Uguale per il tributo l'ho apprezzato tantissimo, voglio solo dire che in ogni caso, naturalmente uno l'orecchio l'ha sull'originale, e secondo me è giusto che se non si conosce l'originale, a prescindere piace non piace, che questo E' SOLO UN GUSTO MIO PERSONALE - sia corretto avere il confronto mentale sotto mano.

Es a me Amico Fragile rifatta da Vasco mi fa schifo, la posso solo sentire da De Andrè, questo non significa che Vasco faccia le cose fatte male. Così come De Gregori con lo stesso De Andrè...

Anonimo ha detto...

Beh... perché dovresti è facile dirlo senza problemi: dovresti esprimerti perché hai dichiarato: "detto tra di noi, ehm, alcuni ci hanno dato una rovinata" che, sarà anche un'opinione personale ma è espressa coma un giudizio vero e proprio. Il che, ovviamente va bene.. a patto che poi tu aggiunga anche CHI ha rovinato COSA.
Io per esempio, come te, trovo insopportabile la versione di Vasco di Amico Fragile e, come te, lo dico senza problemi e senza paura... Perché non dovresti esprimerti allo stesso modo sui pezzi di questo tributo? A me, per dire,non piace molto la versione che gli Humpty Dumpty hanno fatto di "J'accuse amore mio"?... ma quel pezzo, assieme a tutti gli altri, fa parte di un'opera d'arte che con Faust'O ha in comune solo qualche spertito. E' qualcos'altro e NESSUNO ha rovinato niente.
Scusate.

Dobelah

Anonimo ha detto...

invece io ritengo proprio la versione di Humpty Dumpty (è un cantautore messinese) un vero capolavoro, altre cose si sente che son state fatte troppo in fretta e da non professionisti tipo ThePunisher o Andrea Zampieri, Mirku che sono veramente degli outsider prestati al gioco (fra l'altro ThePunisher non è neanche un fan). Però il bello di questo lavoro stà proprio li nella sua totale anarchia..
Isidax