E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate da Gisela Scerman sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e l'autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.

Creative Commons License



News e appuntamenti


x




IN LIBRERIA

16 maggio 2008

Markette



Il paese a forza di fare markette, è andato a puttane.

g

6 commenti:

Xtiana ha detto...

E non c'è bisogno di far commenti, direi...

Anonimo ha detto...

che meraviglia!!! Finalmente un po di sana attività propagandistica...illuminante, poi direi che i baffi...ecco proprio quei baffi lì ogni uomo li sente propri...con tutto il disimpegno di questo mondo, toccante gisy...toccante.

Trincia-Senna

Anonimo ha detto...

Ma la foto è fasulla! Potrebbe essere tutto tranne che quello che pensate che sia.
Salutoni!

Gisy ha detto...

Ma chi se ne frega della foto fasulla. E' il senso che conta no?

violazione ha detto...

ciao

Anonimo ha detto...

ciao gisy
bella situazione ,interessante lo sguardo di lui che...sicuramente guardano quelli di lei ,
mi sembrono occhi di chi non capisce,e poi quella morsa è per non lasciarlo perchè gli piace o è una morsa di difesa .certamente a giudicare dal ciuffetto mi sembra un giovane bocconcino
certamente lo invidio
ciao w