E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate da Gisela Scerman sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e l'autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.

Creative Commons License



News e appuntamenti


x




IN LIBRERIA

03 gennaio 2008

Regali - ma mica tanto

Allora dalla statistica metà dei votanti abolirebbe Natale(tra cui pure io), una buona parte non lo vorrebbe così com'è...e poi c'è il fatto regali.
Io devo capire questo dovere - che è anche bello far regali - ma Natale si è costretti moralmente - si è sotto torchio, si riceve regali che sì fan piacere, ma se ne farebbe anche a meno, e di fanno regali che gli altri ne farebbero anche a meno, che se fosse qualcosa di utile sarebbe già stato preso, e quindi alla fine passa il pensiero che è una cosa bella, ma deve essere sempre un pensiero incartato e in qualche modo e quindi si arriva che si spendono un barile di soldi in incartamenti che se ne potrebbe fare a meno, ma poi non se ne può fare a meno.
Poi ad esempio te sei uno no, e sei invitato a casa di una famiglia che c'ha 3 figli. Ecco te ti fanno un regalo e te cosa fai? Insomma ci son dei conti che non tornano.

Allora ecco la resa dei conti.

ricevuto-fatto regali. Faccio una classifica in base alle esperienze mie ed altrui dei regali a buon prezzo che uno è costretto a fare che di solito fa e riceve a natale

1 -Profumi, saponi e bagno schiuma - Quando uno non sa bene dove parare, il regalo che vien subito in mente è un bel bagnoschiuma speziato o con aroma bizzarro, tanto ora ce n'è di ogni, lo stesso vale per i profumi che se ne trova di ogni, di ogni marca a qualunque prezzo. Poi via con la compagnia delle Indie che fa sentire tutti più fighi abbinata ai sapori d'oriente o quelle cose lì insomma . Chi di noi non ha mai ricevuto la confezione di profumo o bagnoschiuma più accessori vari? Tanto lavare ci si deve prima o poi quindi...mal che vada
Quest'anno come vedevo una confezione regalo con delle rose stampate sopra sapevo già cos'era? E voi? No solo per capire se è statistica o me le tiro io.

2- Candele aromatizzate e incensini - qualche anno fa ma ancora galoppante con il bel altro regalo che andava forse più di moda qualche anno fa , wè delle belle candele profumate che t'intossicano e degli incensini da piantare sull'apposita foglia di pietra o vetro. E tutta una gradazione di oli

3 Libri e Cd - sarà che pensano che visto che scrivo leggo anche molto, allora giù con una bella carrellata di libri. Che fa piacere eh nel senso che fa biblioteca però uffa, i miei libri preferiti restano i ricettari, che si sappia! I cd son un altro regalo-regalo, che oggi con il fatto che si scarica da internet la musica e i dvd si compra poco di per se stesso se non come feticcio. Quindi direi ben accetto se si sa di qualcosa in particolare....

4- Sciarpa - E' inverno quindi una sciarpa che si trova poi così facile pure nelle bancherelle dei mercati natalizi a pochi soldi, è un regalo che va bene, a me non fanno che regalare sciarpe o cose da mettere attorno il collo, eh sì quante sciarpe

5 - Ciabatte
- Sempre con il fatto che d'inverno fa freddino e si sta in casa, ecco un bel paio di morbide ciabattine.

6 - Cesta di cose mangerecce - se è un regalo multiplo. Toh una botta e via sistemati.


Per regali più costosi si passa al settore tecnologico e abbigliamento. Cmq è sempre più facile fare i regali alle donne che agli uomini, secondo me. Ed è più facile paradossalmente per le donne fare regali che pergli uomini basterebbe un giro di trucchi, creme, e qualche gioiello. Per il resto ci si arrangia no?


Comunque basta il pensiero appunto, se no non sarebbe meglio tornare alla lettera di babbo natale? E voi cosa avete-fatto ricevuto?

9 commenti:

violazione ha detto...

lo ammetto, mi fanno un po' impressione quelle pantofole lì, specie se penso che ci entra un intero piede...
ed uscivo giusto dal tuo link "autoscatti feet"...

brrrrrrrrrrrrrr...
:)

Gisy ha detto...

Eh beh mica le ho messe a caso ! :)
pure se è stoffa spugnosa...rende l'idea

Gisy ha detto...

Ah per stare in politically correct ecco qui aggiunta altra ciabatta.
fate voi.

Eliselle ha detto...

La cosa più bella che ho ricevuto: una valigia rosa di Hello Kitty :D

La cosa più bella che ho regalato: un week end alle terme :P

p.s. il titolo non lo so ancora, me lo diranno presto (a meno che non vogliano farmi la sorpresa ehehe)

SerialLicker ha detto...

mah, io so che non mi piacciono gli auguri tutti uguali mandati a mille indirizzi mail e mille cellulari via sms. Così il regalo che ho fatto è stato scrivere qualcosa di unico alle persone a cui tengo, anche se solo via mail o sms. E magari allegarci una canzone, o una foto. Quanto al regalo ricevuto, il videogioco che mi sono comprato e che desideravo da un anno e mezzo... beh, babbo natale è stato buono con me :)

Gisy ha detto...

@Eliselle - Evviva la Kitta! Pure per me il regalo più bello è stata una vestaglia pile rosa maculata viola di Hello Kitty ;) non mi stanca mai.
Poi l'Ipod pensa te fino qualche mese fa non sapevo neanche cosa fosse. Più o meno :)
Ammetto che una vacanza alle terme beh ma la farei volentieri pure io - vecchia dentro!

@Serialliker - Difatti la cosa più triste è quando vedi quei messaggi anonimi spiritosi - che si capisce troppo bene che arrivano a 50 persone contemporaneamente...
Cacchio o un accenno alla persona o nulla piuttosto no?

antonio ha detto...

Io ho procurato un libro per passare il tempo in negozio, un ciondolo di giada e pelle, 2 magneti di David gnomo e signora, un gioco su dvd. Per i miei un asciugacapelli e uno sbattiuova. Il regalo che ho ricevuto da loro è stato un commovente biglietto di auguri, anche senza soldi sarebbe stato il più bello possibile!!
Guarda Gisy, per gli uomini non esistono solo i metrosexual... i più "ruspanti" vanno a braccetto con ciò che regaleresti ad un ragazzino! Regalatemi un transformer o simile, e mi farete felice!! E poi, quanti amano lo sport, o sotto sotto vanno pazzi per videogiochi e radiomodelli!

Gisy ha detto...

Naturalmente più si conosce una persona più e facile fare regali!
:)
Anch'io amo la tecnologia e i giochi elettronici, l'unico problema è la dipendenza che se mi metto non faccio altro - l'ipod nano è una cosa meravigliosa. Solo che a volte penso sia strano che un oggetto che prima neanche sapevo cos'era ora mi prenda tanto tempo, mi piace molto da una parte, dall'altra mi dà quasi fastidio, perla'ttenzione che mi toglie!
Ricordo quando ero più piccola, (molto di più!) e mi era stata regalata la play station con Sonic - Mi facevo venire dei mal di testa atroci pur di finire!
E' un pò una droga eh...
cmq son felice che a qualche ometto piacciano questi ghirigori adolescenziali. E' una parte che adoro nella persona - quelle più infantile e meno seria. In troppi se ne vergognano e invece è un pregio...Al momento opportuno almeno !
:)

SerialLicker ha detto...

adolescente? Il mio lato giocherellone mi porta ad avere quattro anni... mi dimentico anche di avere le tempeste ormonali :p

(la mia prima playstation aveva Crash Bandicoot)