E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate da Gisela Scerman sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e l'autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.

Creative Commons License



News e appuntamenti


x




IN LIBRERIA

02 ottobre 2007

Intervista alla signorina stecchinese


LA SIGNORINA STECCHINESE NON HA BISOGNO DIPRESENTAZIONI...SI RIVELA DA SE'...ECCO UN'INTERVISTA A COLEI


Ma come si fa a diventare la signorina stecchinese?

Beh,diciamo che se sei autosufficiente sei già una signorina stecchinese. Se sai cantare(ma non troppo) quello che pensi senza stare lì a pensare al modo migliore per dirlo,se non sai suonare nulla e ti chiedi il perché però magari poi pensi che almeno sai farti la ceretta allora è fatta!

Ma farsi la ceretta su quelle gambette ossute e stecchine non fa male?

Eh,ma averci i chiodi da dieci non è una gran cosa…

Lei canta e canta stonata pure, eppure nella sua lista ci sono vari appuntamenti in scaletta...il suo pubblico che dice?

Il pubblico,soprattutto a Costantinopoli mi acclama.E devo dire che anche dopo il concerto a Babilonia ho riscosso un certo successo infatti ho richiesto assolutamente la presenza di quattro body guards a coprirmi le spalle e uno psicoterapeuta laureato.

La canzone preferita dalla sign stecchinese, propria e di altri?

In base ai sondaggi dell’istat che diciamo che è una fonte ufficiale alquanto attendibile,la canzone stecchinese preferita risulta essere “manco faccio briciole” ma forse perché diciamo che fondamentalmente è una canzone che parla di abbandono e si sa che con l’estate nel periodo delle vacanze molte fidanzate vengono abbandonate in autostrada. Cacchio,io una canzone preferita di altri non ce l’ho,ma se ti devo dire cosa sto ascoltando in questo periodo ti sparo fuori due nomi:Susheela Raman e M.i.a. Quella mia che credo sia la più bella è satanassa perché non mi piace sto fatto che mo tutti quanti si fanno neri neri dark di vestiti e la faccia bianca a schiattamuorto per questa moda di becchini che se stai sovrappensiero e ne vedi uno ti cachi sotto.io sono rosa e viva la semplicità.

Inosmma i dark non ti piacciono troppo mi pare... Non potresti mai avere un fidanzato dark mi pare che dici in pratica. E un fidanzato fetish che dici?

No, se mi mette i piedi in faccia scatta la gomitata nelle gengive.

Qual è l'uomo ideale della signorina stecchinese?

Dopo franco boschi di un posto al sole dici?il mio uomo ideale è un uomo dotato di ascelle non molto puzzanti,anche se comunque un po' mi piace che sappia di non lavato da poco.Non mi piacciono i maschi che si depilano l’inguine,inoltre li preferisco col cappello.

Ma con il cappello solo in certe stagioni , o con il cappello sempre?

Dipende dalla temperatura del cranio.

Diventare lo sponsor ufficiale di qualche prodotto dietetico,le piacerebbe?

Ma assolutamente no,di dietetico c’è solo l’amore e fare gighi gighi a oltranza.Comunque mi piacerebbe essere lo sponsor di una campagna a favore di comprarmi tanti regali.

Un regalo che ti farebbe felice farti a questo punto.

Se qualcuno mi paga l’affitto.

Scusi signorina Stecchinese, ma con due braccina così esili esili come due stecchini, non crede di dare un cattivo esempio per queste generazioni?

Io ho le braccia esili ma perché sono più comode per abbracciando le persone!

Quindi nessun riferimento all'anoressia? Di questi tempi bisogna stare attenti ai mess subliminali...

Appunto! Stecchinese non è il simbolo della magrezza,stecchinese è solo 5 stecchini su carta ma solo perché è una rappresentazione della semplicità.poi per il resto mangia certi gelati…

Un'altra cosa che mi ha colpito è l'uso del linguaggio - ad esempio "Ti do Un calc Nepal" ma fai meditazione per cercare certe frasi?

E beh,dopo un po’ che ti scocci di leggere sempre le stesse cose e dopo vent’anni che Beautiful lo trasmettono ancora allora impari a dare significati alternativi alle cose e a trovare nei giochi di parole una via di fuga.

Ma dì la verità ti piacciono le soap opera...ti guardi beautiful centovetrine di seguito?

Ehhh…perché non trasmettono un documentario interessante sul vitello tonnato a quell’ora?me lo guarderei! Diciamo che mi ispiro molto ai giochi di sguardi che fa brooke da dentro al televisore.mi piace troppo il fatto che lei divorzia col marito della suocera per sposarsi col cugino e tradirlo col fratello della sorella mentre suo figlio si fidanza con la figlia e a nessuno passa per la testa di denunciarli

Tre cose che la signorina Stecchinese abolirebbe dalla faccia della terra, tre cose che vorrebbe esistessero con tutta se stessa.

Io abolirei le mutande color carne,le persone che parlano urlando e chi abusa della propria forza Invece vorrei che esistesse semprissimo la libertà di espressione,il tè al fior di loto e l’amore sincero.

Non è una fantasia un po' freakettona? Sei una nostalgica figlia dei fiori? Ti piacciono i rasta?

No,che non gli puoi mettere le mani nei capelli! I figli dei fiori appartengono a tutt’altra epoca…Diciamo che condivido la libertà di espressione e la primitiva appartenenza alla natura.

Una frase che vorresti dire a tutti...

Vorrei dire che se tutte le ragazze pensassero meno a far vedere le zizze e i culi nelle foto con la speranza di fare la comparsa nel bar a centovetrine allora avremmo meno neo mamme con la depressione post partum

Però il bar a centovetrine, qual'è il personaggio che preferisci? non ti piacerebbe far tramezzini lì?

No,niente panini. Quei personaggi non mi piacciono perché non sanno fare bene le facce di statua quando parte la sigla finale nel momento che uno stava per rivelare qualcosa.

La cosa più erotica che pensa la signorina stecchinese

Io trovo erotico quando uno mi dice che mi ho dimagrita

Ma e se ti dicessero che sei dimagrita con l'aspetto un po' dark?

Mi faccio una pizza.


Link Correlati

www.myspace.com/signorinastecchinese
www.pataterna.splinder.com/


11 commenti:

Alfa ha detto...

Viva la pipistrella della signorina Stecchinese!!

Gisy ha detto...

Ecco lo sapevo ! Con tutte le cose intelligenti che si potevano dire...

;)

antonio ha detto...

Però è una grande idea per halloween!! Ho una amica minuta cui questo stile potrebbe piacere... piccina picciò!
:-*

Gisy ha detto...

Eh eh, sì è un po' Halloween almeno in quella foto!

Anonimo ha detto...

Ogni tanto leggo qualcosa su splinder, mi fa morire dal ridere.

ali

Gisy ha detto...

@-Ali. Per come la vedo io, lei è molto più artista di tanti altri che si atteggiano, davvero...lo credo. L'invenzione è un done che cade dal cielo, altri si sforzano, si sforzano...ma

Anonimo ha detto...

davvero non so cosa significhi essere artista, ma lei c'ha l'immaginazione :) e tanta inventiva, sicuro!
Hai ragione tanti si sforzano, ma niente. Poi qualcuno nemmeno si sforza più di tanto.
La signorina stecchinese potrebbe vendere idee.

ali

Gisy ha detto...

@ Ali :) Guarda se faccio il libro di ricette, una mezza idea di farla partecipare non sarebbe male...

antonio ha detto...

M'han tacciato simpaticamente di pasticcio.. ma hai mai provato i tortellini col pesto? Una volta che ero da solo in casa ho provato e m'è piaciuto... avevo un pò di pesto di scorta, ho immaginato i 2 gusti combinati e ci ho azzeccato.
Un paio di consigli sul pesto:
2) se fatto in casa col mixer, aggiungi il formaggio dopo aver usato il mixer (è un trucco svelatomi da un esteta del pesto, dice che così si evita che il calore dell'apparecchio faccia mantecare il tutto);
1) son più buoni gli spaghetti al pesto, che le trenette con patata!
Il libro di ricette cosa comprenderebbe?

Gisy ha detto...

@ Antonio - i tortellini di carne dici o quelli verdi? L'abbiamento pesto carne è buono.
IL trucco del mixer lo so! Lo uso raticamente8 su 10 anche io nonostante non ci sia paragone tra
il pesto tagliato sminuzzatoa mano poi amalgamato all'olio e quello fatto al mixer...però certo è un milione di volte più comodo e gusta pure.

Altra variante del pesto - si può aggiungere della coda di rospo prima fatta a pezzettini e scotatta lettermentein olio o dei gamberetti. Ottimo pure per condire gli gnocchi

Il libro beh son varie ricette basi e varianti (raccontataa nche informa narrativa) - e consigli sulla chimica degli alimenti però pensavo appunto di accompagnarlo da illustrazioni di pin up cuciniere! :)

antonio ha detto...

Intendevo i tortellini di carne, in effetti gli altri non li ho ancora provati. C'è chi storce il naso perché di solito non si usa il pesto coi ripieni.
In un ristorante ho visto un altro abbinamento. Pasta al nero di seppia, con aggiunta di pesto e pochi pinoli. Buono.
Per la chimica degli alimenti, ribadire la scelta di scrutare la composizione dei cibi è sempre ben accetta. Purtroppo capita che ci si debba accontentare, o scendere a compromessi causa prezzi. Ad esempio: per le fritture i nutrizionisti aborriscono l'uso di olii diversi da quelli d'oliva. Ma hai idea di quanto costi una abbondante frittura? Logico che poi la gente compri altro, di solito olio di semi di girasole.
Pin up e cibo: bella accoppiata! Una donna florida e buona forchetta: siamo vicini alla donna perfetta!