E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate da Gisela Scerman sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e l'autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.

Creative Commons License



News e appuntamenti


x




IN LIBRERIA

03 novembre 2008

Le manine scheletrine


La notte prima di addormentami guardavo il soffitto, e il lampadario a mongolfiera giuro che proiettava delle ombre - dalla conformazione di manine scheletrine: una sul suo lato destro e una sul suo lato sinistro.

Allora a lui che era disteso vicino a me nel letto dicevo piano per non farmi sentire:

-"aiuto, aiuto, delle manine scheletrine stanno vendo a prenderci".

E ogni notte prima di prendere sonnodopo il mio "aiuto-aiuto", lui mi rispondeva

"ma non sono delle manine scheletrine, bensì due forchettine! Bada bene"

"aiuto, aiuto, allora vengono a mangiarci..."

"ma non vengono a mangiarci, sono forchettine pronte per domani a pranzo"

Poi la mattina con la luce del giorno, invece non ne restava nemmeno una di forchettina a mezzodì.

"Ed a un dio goloso, non credere mai".

g

2 commenti:

Nuova carne ha detto...

Ciciolinissima!!!!!!!!!

Pra ha detto...

......con un cucchiaio di vetro scavo nella mia storia, ma colpisco un po' a casaccio perché non ho più memoria.......