E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate da Gisela Scerman sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e l'autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.

Creative Commons License



News e appuntamenti


x




IN LIBRERIA

07 febbraio 2008

La costruzione di un amore

Mi capita spesso di parlare molto di sesso con le persone, donne uomini ecc, ma altrettanto di sentimenti. Trovo che ci sia molta insoddisfazione nell'amore - in parte l'apatia dei sentimenti - il non provare emozioni legata agli altri - e io credo, ci sia la paura di essere "in perdita" di arrotondare per difetto un eventuale bilancio.
Con questa osessiva - eccessiva paura di essere "usati" nei sentimenti \o nei corpi.

Quello che trovo più frequentemente è la noia nelle coppie un po' collaudate - lo stare assieme per abitiudine, per costruzione sociale. Tantissimi problemi di sensi di colpa legati ai corrispettivi "doveri coniugali"- e la gran paura di dare - senza avere una garanzia dell'avere.

Io mi sento di essere stata molto fortunata in amore, e agli uomini importanti che ho avuto devo la mia vita, davvero o per un motivo o per l'altro, mi son sempr sentita tanta amata - e credo di non aver mai avuto paura in questo di spendersmi nei giorni, nelle persone che ho incontrato. E così ho avuto - probabilmente perché non ho chiesto. E non certo perché son una gran figa! :)

Socrate afferma con grande efficacia che il segreto della felicità sta nel porre un limite ai bisogni: "Il non aver bisogno di niente è divino; l'aver bisogno di pochissimo è vicino al divino: ora il divino è la perfezione stessa e quel che è più vicino al divino è più vicino alla perfezione."


Io voglio dedicare qusta canzone di Fossati a
tutti gli innamorati che riescono ancora a credere in un io condiviso.

La costruzione di un amore
spezza le vene delle mani
mescola il sangue col sudore
se te ne rimane

La costruzione di un amore
non ripaga del dolore
è come un altare di sabbia
in riva al mare

La costruzione del mio amore
mi piace guardarla salire
come un grattacielo di cento piani
o come un girasole

ed io ci metto l'esperienza
come su un albero di Natale
come un regalo ad una sposa
un qualcosa che sta lí
e che non fa male

E ad ogni piano c'è un sorriso
per ogni inverno da passare
ad ogni piano un Paradiso
da consumare

dietro una porta un po' d'amore
per quando non ci sarà tempo di fare l'amore
per quando vorrai buttare via
la mia sola fotografia

E intanto guardo questo amore
che si fa più vicino al cielo
come se dopo tanto amore
bastasse ancora il cielo

e sono qui
e mi meraviglia
tanto da mordermi le braccia,
ma no, son proprio io
lo specchio ha la mia faccia

sono io che guardo questo amore
che si fa più vicino al cielo
come se dopo l'orizzonte
ci fosse ancora cielo

e tutto ciò mi meraviglia
tanto che se finisse adesso
lo so io chiederei
che mi crollasse addosso

E la fortuna di un amore
come lo so che può cambiare
dopo si dice l'ho fatto per fare
ma era per non morire

si dice che bello tornare alla vita
che mi era sembrata finita
che bello tornare a vedere
e quel che è peggio è che è tutto vero
perché

La costruzione di un amore
spezza le vene delle mani
mescola il sangue col sudore
se te ne rimane

la costruzione di un amore
non ripaga del dolore
è come un altare di sabbia
in riva al mare

E intanto guardo questo amore
che si fa più vicino al cielo
come se dopo tanto amore
bastasse ancora il cielo

e sono qui
e mi meraviglia
tanto da mordermi le braccia,
ma no, son proprio io
lo specchio ha la mia faccia

sono io che guardo questo amore
che si fa grande come il cielo
come se dopo l'orizzonte
ci fosse ancora cielo

e tutto ciò mi meraviglia
tanto che se finisse adesso
lo so io chiederei
che mi crollasse addosso

Sì.


12 commenti:

Anonimo ha detto...

buonasera gisy

sono riuscito a sistemare i problemi di computer, da ieri mi funziona l'adsl

innanzitutto, permettemi nuovamente di ringraziarti per la tua mail del 24 gennaio. e scusami ancora se non ho avvisato. I mezzi tecnologici avrei, con un pò di volontà potuto cercarli. Sono stato pigro...

Buonasera anche a tutti gli altri amici del blog. sono stato assente per questi quasi due mesi e mezzo, causa il vecchio computer, che a metà novembre si è guastato. fino a dicembre mi funzionava solo in provvisoria, poi basta non si è più acceso.
a meta gennaio, ho comprato questo nuovo, poi studia sto windows vista, e chiedi l'adsl, che poi non funzionava. insomma è da ieri che riesco di nuovo a navigare.

----------------

l'amore, i sintementi, i rapporti umani.
qui ci siamo dentro tutti.
O almeno lo credo. Ognuno fin da piccolo, ha l'esperienza del rapporto con gli altri. Ci sono persone fortunatamente che nel corso della nostra vita, anche inconsapevolmente, ci aiutano.
Certo le persone che amiamo, e che ci hanno amato, sono importanti.
Poi vero anche che dialogando con amici e conoscenti, si tende, ad evidenziare sempre di più le difficoltà, rispetto ai lati positivi.
Poi filosoficamente ci si può rilassare....
Chi, si contenta, gode...
chissà chi è stato il primo a dire questa frase?

ciao gisy,
ciao a tutti

buone cose a tutti....

paolo(barbar) ha detto...

sono io cho ho appena postato....

ho sbagliato bottone.....

sono fuori allenamento......

paolo(barbar)

Anonimo ha detto...

E' la mia canzone preferita! Che bel regalo cara Gisy. Un saluto al carissimo Antonio. Un bacio (Intima)

Gisy ha detto...

@Paolo - eccredi che non ti avevo riconosciuto? :) mi fa sempre piacere chi torna. Anche questa a suo modo è una dimostrazione d'affetto, e anche se la rete è ampia e si gwnte ne passa tanta e non sempre si conosce- e tutto il resto, ma è una cosa bella vedervi tornare, a me mette davvero buon umore! Per cui son io che ringrazio chi torna - ^_____^


Sull''amore ho molte, troppe di teoria - probabilmente c'è anche una predisposizione a farsi amare - a farsi volere bene - brutalmente detta certe persone come le conosci poco più di un attimo, dici tra te e te (o almeno tra me e me!) - eh, sarebbe fatica - perché anche l'affetto probabilmete è un'emanazione.
Certe persone ispirano certi sentimenti più che altri. Questo non significa he possano darli a tutti, ma si trovano con un potenziale maggiore riverso a certe situazioni.
Questo lo credo.

Poi le varianti sono davvero così tante - io tendo a vivere le storie quando ci sono dando davvero tuto ilpossibile senza paura. Per quello che posso - se ci sono anche pochi elementi che mi insospettiscono (potenzialmente dannosi alla felicità o alla traquillità) tendo a levarmi - per fortuna non ho quello spirito masochistico che certe donne,e anche uomini hanno.
Mi sento fortunata in questo.


@Intima - é davvero una gran canzone!

bacio a te

Anonimo ha detto...

se ti va possiamo berci un bicchiere di vino assieme e chiaccherare sotto gli angoli degli specchi, sotto i tetti del nostro Centro.

Invito di TRincia SENNA

Miri ha detto...

;-*

Anonimo ha detto...

Azz... non sei più tu... tututututu.... :(

paolo(barbar) ha detto...

ho letto adesso il tuo post del 20 gennaio.

Nella tua mail, in risposta alla mia di fine gennaio, avevi fatto un breve cenno al fatto, di amici
che sono stati male in questi mesi.

Permettimi di associarmi al tuo "pensiero di bene" per Andrea,e ai tuoi auguri per Cristina.

Son contento che hai ottenuto il contratto per il nuovo libro.

antonio ha detto...

Bella canzone... preferisco "La cura" di Battiato, come canzone d'amore.
Amore... che parola. Significa così tanto, tante volte e tanto diverse... ad esempio, S.Valentino.. non mi piace molto, magari è gelosia, invidia chissà.
Auguri per una buona crescita, Gisela! ;)
Ed un grande, grande CIAO! a Laura!!

Gisy ha detto...

Eccomi !


- Trincia Senna - Chi sa mai, la cosa più probabile è che tu venga a qualche reading o presentazione, magari ci si può conocere in un'occasione pubblica, sennò poi tutti quelli che mi chiedono in privato di vedermni se l'hanno a male heheheh, anche se Modena è sempre Modena!

p.s. IL 5 sera farò una lettura a castelnuovo monti, poi darò dettagli


- Miri - Miri è il mio ex preferito ricambio ;* - mi ha portata via dal paesello di Vicenza 7 anni convivenza Modena. l'8 giugno gli farò da testimone di nozze con la sua fidanzata - l'amicizia vera con gli ex è possibilissima anche con le loro poi attuali compagne. Grazie di tutto. Davvero.

- Anonimo invece son sempre io-io-io-io eh sì...quasi che divento un asino da tanto son io-ioh. Perché mai dici questo?

- Paolo - il bene di chi vogliamo bene, è anceh il nostro bene, io credo questo sia imprescinidbile.
Il contratto è un bel fatto! Anche se dobbiamo aspettare gennaio!

- Antonio - Battiato è senz'altro uno di quei artisti che apprezzo tantissimo. La cura è una canzone meravigliosa. Sì. Ma anche il Battiato più sperimentale non è male affatto!

Anonimo ha detto...

comunque domani sera sarò al pernilla che fanno jam session, se vuoi venire con amici amiche, amari e stelle filanti vieni pure, son molto tranquillo nel senso che se vieni ti conosco in veste di "PALOMBARO NOMADE".

Gisy ha detto...

Eeehhhhhhh - stanca stanca stanca sfacchinata Reggio - Milano - Brescia - Reggio ora - Bologna stasera.

Prima o poi. Good divetriment!