E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore.
Tutte le interviste, gli articoli, e le pubblicazioni artistiche realizzate da Gisela Scerman sono protette dal diritto esclusivo d’autore, e il loro utilizzo è consentito solo citando la fonte e l'autore e/o chiedendo il permesso preventivo dello stesso.

Creative Commons License



News e appuntamenti


x




IN LIBRERIA

14 gennaio 2008

Storia fancazzista

Qualche tempo fa, mi era venuto in mente di fare una raccolta di storie fancazziste, ovvero di storie leggere che si intrecciano tra loro, con l'anda un po' appunto fancazzista.
Ma ora, visto che le mie posizioni editoriali son ben diverse, (per una mia scelta più "lirica" e meno ironica) e quindi è un progetto che lascio da parte, lo pubblico di tanto in tanto qui.

;)

Da piccola la mamma , mi diceva sempre
“non prender caramelle dagli sconosciuti”.

Mai visto uno sconosciuto in tutta la vita che mi offrisse una caramella.

E anche, anche quelli conosciuti”.

Son arrivata a un punto che questa cosa che mi dicevano degli sconosciuti che ti offrono le caramelle me lo son chiesta quando mai è capitata.

Allora girando per strada, incontro uno a caso, e gli chiedo “scusa, eh”

“Eh dici a me?”

“Eh, Sì dico a te ( te che sei uno sconosciuto intendo)

“Ce l’hai mica una caramella?”

“No”

Poi, china il capo si palpa la tasca e tira fuori uno sigaretta.

“Scusa ce l’hai mica una sigaretta.

“Eh era l’ultima”

5 commenti:

SerialLicker ha detto...

eheheh... se sbircio l'archivio ne trovo altri?

Gisy ha detto...

No! Per il momento ho messo questa traccia...però mi sa che un po' alla volta se mi decido pubblico qui il libretto!

ehheeh

;)

Ilaria ha detto...

Sì, dai, mi piace :-) Un po' di leggerezza non guasta! Un bacio :-)

Anonimo ha detto...

.

Anonimo ha detto...

ahahhahhahah...fantastica ! e' una risata vera...mi fa sempre piacere passare dal tuo blog : ) ciao...robby da modena